VISITE GUIDATE

In stretta collaborazione con l'associazione culturale "Arianna", ente attivo su Modena e provincia nella promozione e diffusione del territorio e della conoscenza del patrimonio artistico, storico e culturale dell'hinterland, è possibile prenotare una visita guidata della Villa e dei giardini annessi, da aprile fino ad ottobre.

 

Per le visite guidate accompagnati da una guida turistica abilitata, è previsto un contributo di € 7,00 cad. Per le Scuole è previsto un contributo a classe di € 80,00 mentre per gruppi organizzati da 25/30 persone il contributo previsto è di € 110,00.

 

Sono previste le seguenti riduzioni: under 8 anni € 3,00 - under 3 anni FREE.

 

Domenica 29 settembre ultima visita guidata in programma alle ore 17.00; il ritrovo è presso le scalinate poste all'ingresso di Villa Sorra. Le visite guidate in programma non sono garantite in caso di mal tempo.

 

- OTTOBRE: LE VISITE GUIDATE DOMENICALI VERRANNO EFFETTUATE SOLO SU PRENOTAZIONE -

 

Per prenotare una visita guidata, invia una richiesta via e-mail specificando un referente, data e orario in cui si vuole effettuare la visita e il numero dei partecipanti.

 

L'indirizzo e-mail è il seguente: parcovillasorra@gmail.com oppure tramite WhatsApp al numero 371.1832337.

     


PARCHEGGI

Il parcheggio per le autovetture e motocicli è situato sul lato NORD della Villa, accessibile da Via Pieve. L'accesso è completamente gratuito dalle ore 9.00 alle ore 19:00 da Aprile a Ottobre. 

Sono presenti rastrelliere per le biciclette su tutti gli ingressi del parco ovvero su Via Prati da Castelfranco Emilia, su Via della Villa da Modena e su Via Piere da Nonantola.

All'interno del parco posso veicolare solo pedoni. I pullman turistici e/o scolastici possono parcheggiare nel Parcheggio posto a Nord della Villa, accessibile da Via Pieve. 

I visitatori con ridotte capacità motorie e i disabili possono accedere con la propria autovettura da via Prati - Castelfranco Emilia (MO).


PUNTO RISTORO E SERVIZI IGIENICI

Presso le Scuderie di Villa Sorra è presente un punto ristoro, aperto week-end da APRILE ad OTTOBRE. All'interno del Parco Villa Sorra è possibile organizzare pranzi al sacco e picnic sui prati, lasciando l'area in perfetto ordine. Non è possibile accendere fuochi.

 

Adiacenti al Punto Ristoro è possibile usufruire dei servizi igienici oltre a n. 2 bagni chimici (di cui n. 1 per disabili).


Il punto ristoro sarà chiuso da domenica 11 a sabato 24 agosto. Riaprirà Domenica 25 agosto.


REGOLAMENTO

Invitiamo i visitatori del Complesso Villa Sorra ad osservare scrupolosamente il Regolamento. In particolare evidenziamo i seguenti punti:

 

a)  Alterare e danneggiare in qualsiasi modo e per qualsiasi ragione il suolo, il manto erboso, le piante, gli arbusti o qualsiasi piantagione delle aree destinate a verde.

b)  Raccogliere e asportare terra, fiori, bulbi, radici, muschio, frutti, funghi o erbe selvatiche.

c)  Calpestare o danneggiare le aiuole e le aree verdi ornamentali, salire sugli alberi o scuoterli.

d)  Mettere a dimora piante o abbandonare animali.

e)  Provocare danni a strutture e infrastrutture di qualsiasi tipo.

f)  Scavalcare recinzioni, transenne o quant’altro collocato per motivi di sicurezza o a protezione delle strutture esistenti.

g)  Pescare, gettare oggetti, lavarsi o lavare qualsiasi cosa o d'animale nelle zone d’acqua.

h)  Molestare qualsiasi forma animale, somministrare loro cibi o bevande di qualsiasi genere nonché sottrarre uova o nidi.

i)  Abbandonare o gettare rifiuti al di fuori degli appositi contenitori. In caso di mancanza o insufficienza degli stessi, i rifiuti dovranno essere portati nei cassonetti esterni al Parco. In materia di rifiuti si applicano comunque le norme vigenti in materia.

j)  Penetrare nelle zone boschive al di fuori dei sentieri attrezzati.

k)  Penetrare nelle aree adibite all’allevamento e alle coltivazioni agricole.

l)  Il campeggio e l’installazione di tende o attrezzature da campeggio.

m)  L’accensione di fuochi, la preparazione di braci e carbonelle al di fuori delle zone attrezzate, l’uso di petardi e fuochi artificiali, nonché gettare a diretto contatto col terreno fiammiferi, mozziconi o altri oggetti che possano provocare incendi.

n)  Soddisfare le proprie esigenze fisiologiche al di fuori delle apposite strutture.

o)  Ostacolare intenzionalmente o sconsideratamente la sicurezza, il benessere e lo svago dei fruitori del parco.

p)  Collocare stendardi, striscioni o insegne, affiggere manifesti o cartelli, applicare sui veicoli in sosta volantini pubblicitari, lanciare o distribuire i medesimi, effettuare la propaganda sonora e la pubblicità in genere.

q) L’esercizio di forme di commercio o altre attività economiche, nonché l’effettuazione di riprese foto-cinematografiche per scopi commerciali.

 

- SCARICA IL REGOLAMENTO -